Tag

, , , , , , ,

dru

di Elisa des Dorides

Sintetizzati e sintetici i Drunken Butterfly presentano dal vivo il loro ultimo album Epsilon, uscito nell’ottobre 2012 per la Irma Records, al Drunk in Public di Trodica di Morrovalle. Il gruppo marchigiano sceglie un locale piccolo, angusto quasi, di quelli che dentro ci muori dal caldo ma di quelli che danno la possibilità a gruppi di suonare anche in piccole realtà di provincia. E allora non si pensa più al poco spazio ma si desidera solo di gustare una serata di intimità con la musica. E’ un sabato sera di Gennaio, è mezzanotte ed il locale è strapieno, la gente attende davanti agli strumenti. I primi vagiti noise attirano l’attenzione: batteria e basso annunciano l’inizio del concerto. Le ritmiche ossessive tracciano la linea madre del sound in cui si precipita fin dal primo ascolto. Dieci anni di attività hanno plasmato le sonorità dei Drunken Butterfly, la maturità sonora li ha portati a dare alla luce un lavoro che solo all’apparenza è fragore caotico. In realtà, dentro il viaggio di suoni foschi e grida, c’è un preciso  dialogo tra sperimentazione, distorsioni e lampi d’elettronica. La potenza e l’urgenza dei brani travolgono e non distendono l’animo, tutt’altro. Questo è un disco di cose urlate con lo stomaco e l’italiano aiuta a descriverle meglio. Il pubblico si dimena dimenticando il caldo nella saletta. Scorre il flusso di dinamiche hardcore della batteria incombente e getta nell’ineluttabile il basso. Scene di società quotidiana vengono dipinte dai Drunken Butterfly, tra manipolazione celebrale e controllo sopito: è la decadenza che viviamo. Ampli spazi di silenzio vengono sintetizzati, l’isterismo della tastiera raggiunge picchi altissimi. Si arriva a propulsioni elettroniche brano dopo brano, melodie più ballabili ma mai si abbandona l’atmosfera di imminenti catastrofi. “Possiamo soltanto andare avanti verso l’oceano”: Fabrizio Baioni, Giorgio Baioni e Lorenzo Castiglioni sono ripartiti col loro tour del 2013. Aspettando altri voli sonori dei Drunken Butterfly, gli auguriamo in bocca al lupo (foto di Elisa des Dorides).

Annunci